Boa per lo studio delle correnti superficiali

OGS impiega ormai da decenni boe oceanografiche per lo studio delle correnti superficiali nei mari del nostro globo e recentemente ha sviluppato un prototipo a basso costo che potrà essere costruito ed impiegato da tutti seguendo la filosofia DIY.

Project Website
Riccardo Gerin

Riccardo Gerin

Riccardo Gerin, laureato in Fisica e dottore di ricerca in Scienze Ambientali nel 2005, lavora presso l'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale - OGS nel gruppo Mobile Autonomous Oceanographic Systems dal 2005. La sua attività di ricerca all’OGS riguarda lo studio della corrente superficiale principalmente del Mediterraneo mediante l'uso Drifter e dal 2007 si occupa anche di Glider. Ha partecipato a varie campagne oceanografiche nell’ambito di progetti Nazionali ed Internazionali.

Maker Image

Zoi Kokkini

Maker Image

Antonio Bussani